Home

Lateral Training progetta strumenti per trasferire innovazione alle imprese e per favorire la crescita personale e professionale delle persone.  I format sono studiati e testati a lungo per permettere ai partecipanti di liberare ed esprimere il proprio potenziale. I progetti fanno spesso riferimento al mondo del digital e della cultura, e hanno l’obiettivo di sviluppare capacità, di valorizzare talenti e di formare competenze creative, progettuali e organizzative.

Prossimi corsi a Milano

Influencer marketing - 16 febbraio

con Matteo Pogliani

Storytelling - 22 febbraio

Con Dario Benedetto

Native advertising - 28 marzo

con Claudio Vaccaro

E-commerce - 5 aprile

con Francesco Giorgio Fiore

Growth Hacking - 12 aprile

con Luca Barboni

Cosa è Lateral Training

 

Lateral Training progetta strumenti per trasferire innovazione alle imprese e per favorire la crescita personale e professionale delle persone.  I format sono studiati e testati a lungo per permettere ai partecipanti di liberare ed esprimere il proprio potenziale. I progetti fanno spesso riferimento al mondo del digital e della cultura, e hanno l’obiettivo di sviluppare capacità, di valorizzare talenti e di formare competenze creative, progettuali e organizzative.

Formazione VS facilitazione

 

Lateral Training porta su uno stesso piano la formazione e la facilitazione. La prima ha l’obiettivo di trasferire conoscenza e di trasmettere i saperi con l’obiettivo di trasformarli in competenze. La seconda, più vicina ai processi di crescita personale, intende invece far emergere i talenti, dare spazio alle abilità e attitudini, favorire dinamiche collaborative e di gruppo e sperimentare nuovi strumenti di progettazione e organizzazione delle idee.

Storytelling, marketing digitale, management culturale

0

Educational

Un educational tra formazione e storytelling.

0

Corso di e-commerce

In un periodo di crisi economica la vera opportunità è la tecnologia.

Corporate Story Design propone la metodologia dello Script Generator, per imparare a intercettare le principali tendenze narrative nelle conversazioni tra utenti e, facendo riferimento a vere e proprie library di storie universali, riuscire a isolare gli elementi fondamentali della comunicazione corporate in nuovi racconti e trame sviluppati per mezzo di una serie di strumenti.

Compralo su Amazon.